Quarta Guerra Mondiale: Luoghi e Protagonisti

Siamo nella Quarta Guerra Mondiale da 10 anni. Dall´Italia al Greater Middle East ma anche la crisi interna negli Usa e la finanza come economia reale. E poi dove si combatte col piombo. Ovvero una guerra civile che …

Leggi il seguito

SILENZIO PER RIFLETTERE

Il 15 Settembre 2008 iniziava la Quarta Guerra Mondiale che e´ una guerra civile tra gli Stati ed i Poteri Non Statuali e dopo 10 anni continua combattuta in una molteplicita´di fronti e non solo sui campi fi battaglia. Ed allora …. dalla prossima finanziaria in Italia alla prossima avanzata in un qualche fronte di battaglia nel mondo accade che …

Leggi il seguito

Accusa ai poteri forti: ma i nomi dove sono? Perche´ un Ministro non li ha fatti? E li fara´?

Quando si parla di rivolta sostenibile e resiliente come pure di komplottone e poteri forti le nostre rubriche sono “solo e semplicemente” le N, 1 in Internet.
Da qui il chiedere ad un Ministro di finirla con le solite fumose ed inconcludenti accuse ai “poteri forti” senza nomi di farli una buona volta questi nomi e dare finalmente dei volti al polpettone del Komplottone. Ma i nomi ieri in Parlamento non si sono fatti e vedremo se oggi …

Leggi il seguito

La sentenza del 5 Settembre: governo Gialloverde o Verdegiallo?

Matteo Salvini e´indubbiamente uno dei migliori politici degli ultimi 10 anni. E visto che in politica e´cosi´bravo ad anticipare i tempi non e´che la sentenza del 5 Settembre possa essere usata positivamente dalla Lega per fare si´ che questo governo non sia Gialloverde ma Verdegiallo. Ovvero che …

Leggi il seguito

Ungheria … 15 Settembre e l´ amore per la UE e la Nato

Viktor Orban, laureatosi ad Oxford coi soldi delle borse di studio di Soros, adora la Nato e la protezione di Washington essendo contro Mosca.
Ed adora i soldini della Ue.
Quindi ama Brussels due volte. Ovvero come sede della Nato e della Ue.
Possibile che in Italia non lo sappia nessuno al Governo come pure nella Opposizione?

Leggi il seguito

Acciaio e concessioni e non lacrime e sangue

Fare il ponte e la bretella in 18 mesi significa dimostare al mondo di essere credibili. In questo si innesta il nazionalizzare o meno. Ma le concessioni sono il mondo in cui vive il milione di Persone che in Italia si guadagna lo stipendio grazie alla politica come pure tantissimi stipendiati di Industria Etica Italia. Quindi economicamente e politicamente per il Sistema Italia questo significa che …

Leggi il seguito