AIUTIAMO QUESTO BAMBINO CHE STA´MORENDO

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Pubblicare e´sempre e comunque sinonimo di serieta´, rispetto ed impegno sociale.

Coerenti con tutto questo oggi non pubblicheremo analisi ma solo un invito ad aiutare un bambino.

Si tratta di Alessandro a cui restano 5 settimane di vita se non trova un donatore di midollo.

E´facile pensare che si sia degli sciacalli che vogliono lucrare su questo avendo click!

Per dimostrare che non siamo sciacalli questi due fatti:

a) DIVULGATE questa richiesta ma fatelo pure non citando questo articolo dato che non cerchiamo click da sciacallaggio sulle disgrazie

b) INFORMATEVI pure su altre testate e divulgate loro se piu´ rapido che scrivere un messaggio e qui ne trovate una lista:

Il Messaggero https://www.ilmessaggero.it/salute/storie/alessandro_maria_midollo_donatore_trapianto_23_ottobre_2018-4058673.html

Il Sussidiario http://www.ilsussidiario.net/News/Salute-e-benessere/2018/10/23/Alessandro-cerca-donatore-di-midollo-Ha-solo-5-settimane-Il-bimbo-di-un-anno-e-mezzo-ha-una-malattia-rara/845556/

Eco di Bergamo https://www.ecodibergamo.it/stories/bergamo-citta/servono-donatori-per-alessandrola-famiglia-chiede-aiuto-ai-bergamaschi_1292663_11/

 

Sulla nostra serieta´ in un mondo di leccaculo e fake news la dimostrazione ci arriva da una media di un tentativo di intrusione ogni 6 ore da quando siamo online. Siamo hardtalkisti, ovvero non giriamo intorno alle cose e ne parliamo in modo diretto, e lo siamo dando fastidio tutti-partisan e gli attacchi sono tutti-partisan.

Ma e´dimostrata anche dal continuo crescere del numero di Lettori e non solo in Italia dato che ci leggono sia la Diaspora Italiana nel mondo che chi parla Italiano all´estero.

Sul rispetto la prova risiede nelle montagne di soldi a cui rinunciamo dato che non chiediamo a nessuno di iscriversi ad email e poi gli indirizzi sono sempre venduti a “qualche serio partner” … E questo molto prima di notissimi scandali.

impegno sociale ci deriva dall´ avere una rubrica sulla rivolta sostenibile, non violenta  e resiliente contro gli abusi che e´ numero 1 in internet come pure dal fatto che la nostra rubrica che parla del komplottone e dei poteri forti sia anche essa la numero 1 in internet nel suo ambito tematico.