Gratis il libro d´agosto: L´ITALIA CHE PUO´DIRE NO (i fatti non sono sovranismo)

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

L´Italia che puo´dire no (i fatti non sono sovranismo)

Piercarlo Ceccarelli – Paolo Dealberti – Antonino Galloni

 

Questo libro e´leggibile in 180 minuti.

Od audioleggibile usando applicazioni gratuite come TTSReader che trovate clickando qui

Un libro che anticipa cose che non vengono dette.

Lo sapete che possiamo stampare miliardi di euro con cui rimborsare i creditori delle amministrazioni pubbliche, eliminare il problema degli Esodati ed andare ben oltre il Reddito di Cittadinanza o l´asfittico Welfare che abbiamo?

Lo sapete che abbiamo un cronico problema di produttivita´che deve essere risolto prima di poter attivare le assunzioni?

Lo sapete che tutto questo avviene in un mondo che geostrategicamente combatte la Quarta Guerra Mondiale, ovvero la guerra civile tra gli Stati ed i Poteri Non Statuali?

L´Italia che puo´ coniare miliardi e miliardi di euro nel pieno rispetto dell´articolo 128 del Trattato di Lisbona senza generare deficit.

L´Italia che deve attuare una rivoluzione culturale per essere piu´produttiva.

Il mondo della Quarta Guerra Mondiale dove si muove l´Italia.

In un viaggio in tre parti Ceccarelli, Galloni, Dealberti vi portano in un mondo che in troppi fanno finta di non vedere e, soprattutto, non vi raccontano dato la vuotezza del loro argomentare in poche decine di caratteri con contorno di faccine o nel parlare del nulla in un talkshow.

… In questo libro IN VERSIONE INTEGRALE CHE POTETE AVERE GRATIS SENZA REGISTRARVI l´economista sociopolitico e massimo esperto Italiano di monete alternative Antonino Galloni, l´ economista aziendale e diffusore in Europa della metodologia di marketing PIMS dell´Universita´di Harvard Piercarlo Ceccarelli, l´economista geostrategico e creatore della metodologia olistica di project management LCP  Paolo Dealberti vi dicono cose che NON vi dicono gli altri.

Locglob e´ felice di questo audio-libro che va oltre le righe e siamo un sito che “chissa´ perche´ ” per quello che dice ha subito in 19 mesi in media 1 attacco ogni 6 ore … potete scaricare il libro clikando qui

 

1. Parte   

Westfalia 2.0  Chiavi di lettura rapide del mondo Geo-strategicamente complesso in cui si trova l´Italia  – Paolo Dealberti

1-      Introduzione
2-      La Geoeconomia
2.1- La Complessa Complementarietà della Geo-economia
2.2 – L’ Economia Reale Finanziaria
3 – La valenza Geo-politica dei Non State Actors, (i Poteri Non Statuali)
3.1 La descrizione delle 33 tipologie di NSA
3.2 I  NSA che impattano sulla moneta, finanza e crypto-moneta
Appendice 1: Le 47 Regioni Geopolitiche
Appendice 2: Breve viaggio in 6 tappe della Geopolitica
Tappa1: La UE che non esiste
Tappa 2: Trump in cosa consiste la sua novita´?
Tappa 3: Siria, Russia, Israele, Palestina, Iran, Mediterraneo Orientale
Tappa 4: Le debolezze relative della Cina
Tappa 5: L´Africa positiva coi soldi che non conosciamo (e che non ci fanno conoscere)
Tappa 6: La Geopolitica come asset per il Sistema Economico Italiano
2. Parte

 La moneta anti-austerity che possiamo TRANQUILLAMENTE avere grazie all’ Articolo 128 del Trattato di Lisbona – Antonino Galloni

1- La dimensione storica BANCHE E STATO.
2- Moneta ed Italia: come batter moneta nel pieno rispetto dei Trattati Europei
3-  I Poteri Non Statuali coinvolti
3. Parte

Il sistema industriale italiano: dalla mobilitazione culturale a quella industriale – Piercarlo Ceccarelli

 

1. In Italia occorre una mobilitazione culturale a favore dell’azienda. Da parte di chi?
2- Azienda, ascolta il tuo cuore
3 – Quindi che cosa fare?
4- La sfida del valore aggiunto e della produttività va vinta
5- Il valore è funzione della percezione
6- Utilità e valore aggiunto
7- Occupazione e welfare
8- Import ed export, il problema delle regole
9- L’industria italiana ha già iniziato a cambiare
10 – Partire dal mercato
11-  Il sistema industriale italiano è ora in espansione: l´esperienza dell´Indice di Produttivita´Ceccarelli
Appendice:  Rivitalizzare l’azienda dal suo interno. Un caso pratico di utilizzo della metodologia Multintelligence©