Italia: LA PARTITOCRAZIA AL POTERE DAL 1949

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Abbiamo sempre indicato come data simbolo dell´inizio del decadimento delle leadership Italiane l´uscita di un film.

“Le mani sulla citta´” di Francesco Rosi del 1963.

Ci sbagliavamo dato che dobbiamo anticipare all´anno in cui e´stata coniata la parola “partitocrazia”.

Era il 1949 e la parola fu inventata da Giuseppe Maranini che la usó la prima volta nella prolusione all´anno accademico 1949 – 1950 della Universita´di Firenze.

1949, ovvero 4 anni dopo la fine della guerra od anche 3 anni dopo il referendum che pose fine alla monarchia ma anche 2 anni dopo la promulgazione della Costituzione.

Appena 2 anni dopo siamo gia´alla partitocrazia che, quindi ed implicitamente, e´una costante di questo Paese dato che esiste da 69 dei 72 anni di vita repubblicana e quindi i mitologici tempi d´oro di una Italia senza corruzione ed altro sono appunto mitologia.

In quella che la retorica difinisce l´era delle Madre e dei Padri Fondatrici e Fondatori Costituenti abbiamo solo la dirigenza burocratica di una nascente partitocrazia.

Alla luce di questo non dobbiamo stupirci nel rilevare che il piano piduista nel 1985 contemplasse che i piduisti potessero comprare in blocco ed a prezzi da liquidazione le varie leadership nazionali per la modica cifra di 30 o 40 miliardi di lire di allora.

Triste ma vero.

E su queste basi e´ora che la finiamo di auto-assolverci auto-propinandoci la bufala del komplotto che vuole azzoppare l´Italia.

I komplotti di questo tipo esistono solo se si gioca a Komplottego o se si fa carriera fornendo questo comodo alibi a delle leadership incompetenti e partitocratiche dal 1949 alle attuali tutti-partisan.

Indubbiamente i complotti esistono e sono sempre esistiti ma per loro vale la definizione che Machiavelli diede al regno della Chiesa. Ovvero di un potere che non aveva la forza di dominare l´Italia pur avendo quella di impedire che altri,(Milano, Venezia, Firenze,Napoli…), lo potessero fare giocando nell´equilibrio delle alleanze.

Ovvero indubbiamente in un dato tempo e spazio possono esistere dei poteri che komplottano ma, ed allo stesso tempo, accadono anche due cose.

La prima e´che altri poteri a loro volta possono komplottare contro il komplotto o contrastarlo come pure che nessun komplotto e´cosi´omniscente da durare per decenni. E questo anche per motivi anagrafici dato che le persone invecchiano e muoiono.

Pertanto se anche questo governo togliesse il segreto di stato su Piazza della Fontana nel 1969 o su Ustica nel 1980 cosa pensiamo di ottenere in termini di condanne?

Per la strage a Milano i mandanti devono aver ricoperto delle posizioni senior e quindi non potevano avere meno di 40 anni ed oggi ne avrebbero almeno 89 o 99 se non 109. Ammesso che siano ancora vivi … .

In Ustica chi comandava una portaerei od altro aveva almeno la stessa eta´e quindi oggi avrebbe almeno 78 anni se non 88 o 98.

Cosa intendiamo dire?

Non prendiamoci in giro da soli coi complotti e torniamo al 1949 dove nasceva la partitocrazia.

Da allora possiamo rilevare 3 trend chiave per questo Paese che non è un paese povero ma un povero paese.

Trend 1: la crisi della leadership

Nel mondo della intellighenzia e´nata quando come classe attentissima al proprio tornaconto in termini di pecunia, potere e prestigio si misero alla finestra attendendo cinicamente quanto opportunisticamente il vincitore dicendo che non erano ne´con lo stato ne´con il terrorismo.

Nel mondo della imprenditoria, la stessa imprenditoria che si stima negli ultimi 10 anni abbia messo da parte almeno 400 miliardi di euro dati ad altri per essere investiti e che ha grossi problemi di ricambio generazionale, quando la conglomerata Montedison-Ferruzzi non fu salvata e rilevata da Italiani che pur avevano i soldi. Cerchiamo di capire cosa fosse questo gruppo industriale.

Il Gruppo Ferruzzi era uno dei leader mondiali nell´agri-business.

Si prenda un evento simbolico per capirne il peso mondiale. Quando il fondatore, Serafino Ferruzzi, mori´in un incidente aereo la borsa di Chicago, ovvero il cuore mondiale delle trattazioni borsistiche sull´agri-business, si fermo´un minuto in segno di rispetto ed omaggio durante il funerale. Un gesto che non aveva precedenti al mondo e che non fu mai piu´ripetuto.

Partiamo da questo pensando che nel 1990 la Montedison aveva creato la prima azienda in Europa per la produzione di bio-fuel come logica sinergia tra le due realta´. Partendo dalla esperienza Brasiliana il produttore di materia prima biologica Gruppo Ferruzzi conferiva alla controllata Montedison tale materia prima che veniva trasformata in bio-fuel con il know-how chimico della medesima.

A fronte di questo business e di questa forza internazionale non furono i kattivones del komplotto, come amiamo raccontarci per nasconderci il vero, a non capire il futuro ed a lasciare fallire il tutto ma la incapacita´di una leadership industriale che non volle creare una cordata di salvataggio.

Sulle leadership politiche la data sembra il 1949 … .

Per le sindacali ricordiamoci il commento di Luciano Lama sulla Marcia dei 40.000 per sancirne la crisi.

La Societa´Civile ha perso valenza di leadership con le collusioni con il marcio preponderante nella Industria Etica colludendo da anni con la spartizione di 5 miliardi in quello che e´un business che  rende piu´che vendere cocaina .

Trend 2: il populismo

Era o non era populismo il dare le pensioni baby ben sapendo che la demografia avrebbe creato un peso insostenibile?

Era o non era populismo fare condoni dopo condoni?

Era o non era populismo garantire privilegi a categorie di lavoratori dai bancari ai ferrovieri che poi continuamo a pagare?

Era o non era populismo creare cattedrali nel deserto solo per generare posti di lavoro creando impianti siderurgici e chimici dove sarebbe stato doveroso invece potenziare una agricoltura di livello come pure il turismo?

E via dicendo.

Quindi?

Il populismo nasce ben prima di Berlusconi ed ha molte forme.

Pertanto non stupiamoci se anche oggi viene incarnato da qualcuno dato che e´connaturato alla partitocrazia nata nel 1949.

Trend 3: le relazioni

Hanno ragione diverse analisi quando dicono che la P2 era un club potente e pericoloso di parvenu.

La Serie B del potere locale con perno a Roma e radicamento principale in Toscana, Piemonte e Sicilia.

Arrivisti che in quanto tali non piacevano ai poteri forti reali e che come auto-nominatasi nuova elite non piacevano agli Elettori-Cittadini.

Ed hanno fatto la fine che hanno fatto.

Ma in realta´il vero lascito della P2 e´il porre a sistema un modus operandi nato nel 1949 in modo tale che arrivasse anche al 2018.

Non una strategia ma una cultura del gestire in un certo modo il potere.

L´humus del sottobosco del potentato locale che si scontra con quello delle segreterie dei partiti personalistici che non hanno spazi di dialettica interna.

Un sottobosco relazionale che vive come terra di mezzo tra i due veri poteri di questo paese. Poteri endogeni intendiamo.

Ovvero quello degli apparati di sicurezza e della magistratura, il Potere 1, che fanno un lavoro encomiabile e benemerito per tenere insieme questo povero paese.

E quello del crimine collegato ad un potere non statuale come il Trans-national Organized Crime. Un potere, il potere 2, che recicla 100 miliardi di euro ogni anno in Italia con la compiacenza di troppi insospettabili del sottobosco del potere locale.

Questi sono dati di fatto che spiegano come vanno le cose oggi.

Nel bene come nel male ed innestano i protagonisti attuali in un che di dinamico ed in evoluzione.

Poi ognuno ne tragga le conseguenze che vuole partendo, nel segreto del proprio monitor, da quanto abbia o non abbia partecipato al tutto.

Poi tocca a noi decidere in che paese vogliamo vivere e come viverlo. E nel farlo non votiamo ne´con la pancia e ne´col portafoglio in un mondo dove tristemente sembra vero che valga il detto ” dimmi cosa temi e ti diro´chi sei ...”

Come siamo arrivati a questo?

—————————————————–

Locglob si aggiorna 3 volte al giorno per consentirvi un dinamico contatto con le cose dal mondo.

Locglob©2018

(E’ possibile ri-pubblicare integralmente senza costi solo in contesti non commerciali e per farlo si deve citare la fonte con un hyperlink attivo)

 CLICKANDO QUI I LIBRI dell’ Autore  

In VERSIONE INTEGRALE,SENZA DOVERVI REGISTRARE E TOTALMENTE GRATIS clickando qui trovate gli audio-libri di Locglob!