Motori = Lifstyle: Jeep

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Cosa chiediamo ad un navigatore satellitare?

Di non tradirci quando ci porta dal punto A al punto B.

Ovvero di poterci fidare che ci stia indicando il tracciato migliore e quindi che noi non ci si debba preoccupare di questo.

Pertanto di vivere questa sfumatura del viaggio in serenita´delegando questo compito a chi possiamo fidarci.

Il navigatore satellitare appunto.

E questo non accade solo per i veicoli di terra, (ovvero auto, moto, camion ed autobus), ma anche per quelli che volano e quelli che navigano.

La prossima volta che vi imbarcate osservate gli aerei parcheggiati vicino alla struttura dell´aeroporto a cui si accede con un corridoio e noterete che sul muro davanti ad esse troverete delle coordinate geofragiche che sono “semplicemente” quelle che il pilota imposta quando parte per arrivare esattamente in quel gate di sbarco.

Per questo non e´un caso che la Unione Europea e la Cina abbiamo voluto il proprio sistema di guida satellitare, ovvero Galileo, per essere indipendenti da quello Americano noto come GPS.

Ma torniamo a noi ed ai nostri viaggi guidati dalla tranquillizzante voce di un navigatore che e´in grado di dare una risposta ad ogni imprevisto che ci forza a cambiare direzione.

Ed ovviamente nel caso di un viaggio senza imprevisti e´in grado di fornirci la via piu´rapida informandoci su tutto quello che intorno a noi possa servirci.

Da un luogo da visitare ad una stazione di servizio per non menzionare un ristorante.

Un vero e proprio Virgilio in buona sostanza.

Ed ora che abbiamo capito il significato che ha per noi un hardware dato per scontato come un navigatore satellitare possiamo cogliere il senso del storytelling della Jeep.

Lo spot lanciato in queste settimane non parla della Jeep.

Ovvero ne parla con le immagini che si innestano nel nostro inconscio collettivo in cui questa brand e´divenuto sinonimo di una intera categoria di automobili.

Accadeva ed accade ancora infatti che si possa tranquillimante dire con lo stesso significato “ qui ci vuole un quattro per quattro” oppure dire “qui ci vuole una Jeep” anche se poi si usa una altra brand.

Di cosa parla questo spot?

Di fiducia nella sicurezza che una Jeep non ci tradisce mai dato che ci consente di cambiare in ogni momento il percorso per raggiungere la migliore meta possibile.

Ed ovviamente la via migliore per noi non e´il comodo conformismo delle strade sicure e tracciate che ci indica un navigatore satellitare che in questo caso e´la parodia del buon senso.

E per farlo lo storytelling si basa su di una voce femminile che altro non e´che quella del navigatore satellitare a cui diamo sempre cosi´tanta fiducia salvo poi seguire il nostro istinto se si e´Persone che condividono un Universo Emozionale condiviso come quello di Jeep.

Ed e´essere Comunita´nel contesto di un Universo Emozionale Condiviso, ovvero essere delle Persone e non dei Clienti in un target group e´il discriminante che fa la differenza come insegna la visione olistica del Leverage Cognitive Power.

Ascoltiamolo prima di continuare clickando qui  pensando che questa sfumatura della narrativa Jeep ha visto piu´di  un milione e centosessantanovemila visualizzazioni in circa un mese.

E dove ci porta tutto questo?

Una Jeep e´una compagna per la vita e non solo non ti tradisce mai ma sa anche come ti conviene percorrere la tua vita.

Almeno in strada, ovviamente.

E quando si arriva a questo accade che le icone divengano leggende.

Anzi un mito.

Come una Jeep appunto.

Nota Editoriale: Le Ideamovers

LocGlob analizza ogni giorno più di 12000 fonti tutti-partisan selezionate da un infoaggregatore unico al mondo, Inputrends,che ne monitora 80000.

Questo perchè siamo consci che il vero potere non risieda nella informazione ma nella comprensione delle cose.

Le Ideamovers, ovvero le 10 Rubriche, del Palinsesto di LocGlob

Settimane 1 e 3 del mese

Lunedi´:Economia Positiva

Martedi´:Benessere

Mercoledi´: Fashion Consapevole

Giovedi´: Design Vivibile

Venerdi´: Travel Eclettico

Settimane 2 e 4 del mese

Lunedi´: Motori, Cultura e Lifestyle

Martedi´: Food Intelligente

Mercoledi´: The Uprising: la Rivolta Sostenibile e Resiliente

Giovedi´: Tecnologia Sostenibile e Resiliente

Venerdi´: Citta´da Vivere

Ogni Sabato il Supplemento Settimanale

Ogni giorno una analisi in 2 o 3 puntate pubblicate alle 12 e 15, 17 e 15,  20 e 30 e replicate nelle 24 ore.

Locglob si sviluppa grazie alla metodologia di gestione aziendale e project management olistico per la economia positiva nota come Leverage Cognitive Power che trovate clickando qui.