(1/3) Motori Oggi: Alfa Romeo Stelvio

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Il nostro viaggio nel poliedrico universo dei Motori intesi sia come Cultura che come LifeStyle oggi ci porta in 3 luoghi emozionali:

Motori Oggi: Alfa Romeo Stelvio, pubblicato alle 12 e 15

Motori Ieri: Jaguar E Type, pubblicato alle 17 e 15

Motori Domani: Le 150 automobili volanti esistenti, pubblicato alle 20 e 30

Stelvio.

Un nome, una strada. Tra le piu´ricche di sfide in Europa ed e´quella del Passo dello Stelvio.

Un nome che da solo la dice lunga parlando di automobili dato che e´anche il nome del primo Suv che Alfa Romeo abbia costruito in 106 anni della sua storia.

Iniziamo dalle parole parlando di forma per vedere che immediatamente confluiranno nella sostanza di questo Suv che arricchisce col Dna dell´Italian Style questo segemento premium.

Ancora una volta, tutto e´nel nome: Stelvio.

Sintesi perfetta di adrenalina in formato Suv.

Adrenalina figlia di un equilibrio nato dalla creativita´intesa come conubbio tra competenza e fantasia.

La competenza generata dalla innovazione tecologica fusa nella ingegneria di avanguardia che ammanta potenti motorizazzioni fino ai piu´di 500 cavalli del Stelvio Quadrifoglio.

La fansasia di un layout, pardon di una silhouette emozionalmente performante come pochi. Cosi´capace di generare emozione, ovvero uno degli Alimenti Padre della nostra quotidianita´, da essere un tratto, una narrativa che parla di noi.

Una emozione in formato design che modella l´aria intorno a se´come solo una Alfa Romeo sa fare.

E che continua avvolgendoci in un interno che e´apoteosi nel concepire come luogo di vita l´abitacolo di una auto.

Eh si, come luogo di vita dato che non dobbiamo mai dimenticarci che, in media, passiamo 4 anni della nostra vita seduti in una automobile.

Sia che si viaggi che si sia imbottigliati da qualche parte e quindi, alla fine ed in buona sostanza, e´sempre bene avere in mente che gli interni di una auto sono de facto anche una stanza della nostra casa come pure del nostro luogo di lavoro.

Un interno in cui e´chiara la Volonta´, un altro Alimento Padre indispensabile, di Alfa Romeo di pensare alla Persona come centro di un momento importante che deve essere vissuto serenamente.

Serenamente in ogni dimensione dalle performance per dominare gli imprevisti del percorso al confort nel godere la indispensabile multimedialita´della nostra vita per finire alla reislienza nei consumi.

Non stupiamoci quindi nel trovare un display controller dinamico da 7 pollici che ci consente in ogni momento di essere in ogni istante in contatto sia con il mezzo che con la strada con un semplice sguardo.

Avvolti in un impianto acustico al servizio della multimedialita´, ovvero della dimensione digitale della nostra realta´quotidiana, in grado di trasformarla in puro piacere solleticato da 900 Watt che parlano ai nostri sensi grazie ad un sofisticato amplificatore a 12 canali.

Il sentirsi parte fisica di un corpo dimanico quando impugnamo il cambio.

Non una semplice leva che trasmette in ordine ma una vera e propria parte del nostro braccio che modula in 8 velocita´sia la presa sulla strada, ovvero le emozioni, che la resilienza dei consumi, ovvero la volonta´di essere Automobilisti sostenibili e non consumanti l´Ecosistema Madre dell´Ambiente.

Come dire?

Un “che” unico.

Gia´ definiamo come  “un che´” questa sensazione unica che e´appunto unica dato che solo Stelvio puo´farcela vivere.

Chi scrive lo ha provato carezzando il manto della Baviera per finire col godere dell´asfalto perfetto di autostrade senza limiti che non siano la nostra capacita´di viaggiare senza rischiare la vita degli altri e la nostra.

Ovvero il percepire la responsabilita´della performance intesa come momento sia totale che caratterizzante di una auto che i Progettisti Alfa Romeo hanno infuso in Stelvio consci che per le Persone la guida non puo´solo essere la attivita´funzionale ma asettica di andare dal punto A al punto B senza nulla nel mezzo salvo lo spazio da percorre mentre il tempo si consuma.

E´cosi´al volante di Stelvio come pure nel confort dei suoi sedili se si e´passeggeri e si sentono i 106 anni di Alfa Romeo.

Il Dna di Alfa Romeo che ha concepito una rivoluzione nel solco di una tradizione unica rendendo Stelvio capace di dominare le strade potendo gestire l´estremo in ogni condizione.

Una responsabilita´progettistica tipica di una eccellenza come Alfa Romeo.

Stelvio, e non ci stanchiamo mai di sottolinearlo, e´Dna infuso in una eccellenza nata per dominare ogni strada ridifinendo il concetto del piacere e le lusso nell´universo sofisticato dei Suv.

Tecnologia che e´trend nel consentirci di vivere la mente di questa auto prendendo il controllo della strada.

Mente che e´un complesso sistema di controllo integrato definito Chassis Domain Control che ottimizza performance di ogni variabile, dalla sicurezza ai consumi in nome delle prestazioni, coinvogliando il nostro stile di guida per garantirci la massima emozione.

In un percorre lo spazio modellando l´aria con la fantasia di una silhouette che di per se´e´un marchio. Il marchio di una narrativa.

Certamente Henry Ford si sarebbe levato il cappello in segno di ammirazione e rispetto anche davanti a questa Alfa Romeo e non e´il solo a farlo.

Stelvio e´qui, ora.

Narrativa pura che ridefinisce il senso di essere Suv.

Qui ed ora per essere la nostra scelta caratterizzante una appartenenta ad una tribu´speciale.

Quella dei Sei-hai, ovvero delle persone che decidono e non si lasciano influenzare dalla effimerita´della moda.

 

Nota Editoriale: Le Ideamovers

LocGlob analizza ogni giorno più di 12000 fonti tutti-partisan selezionate da un infoaggregatore unico al mondo, Inputrends,che ne monitora 80000.

Questo perchè siamo consci che il vero potere non risieda nella informazione ma nella comprensione delle cose.

Le Ideamovers, ovvero le 10 Rubriche, del Palinsesto di LocGlob

Settimane 1 e 3 del mese

Lunedi´:Economia Positiva

Martedi´:Benessere

Mercoledi´: Fashion Consapevole

Giovedi´: Design Vivibile

Venerdi´: Travel Eclettico

Settimane 2 e 4 del mese

Lunedi´: Motori, Cultura e Lifestyle

Martedi´: Food Intelligente

Mercoledi´: The Uprising: la Rivolta Sostenibile e Resiliente

Giovedi´: Tecnologia Sostenibile e Resiliente

Venerdi´: Citta´da Vivere

Ogni Sabato il Supplemento Settimanale

Ogni giorno una analisi in 2 o 3 puntate pubblicate alle 12 e 15, 17 e 15,  20 e 30 e replicate nelle 24 ore.

Locglob si sviluppa grazie alla metodologia di gestione aziendale e project management nota come “Leverage Cognitive Power” che trovate clickando qui.