BENESSERE: SEIhai = FICO mentre HaiSei = IMMATURO! (2/3 tutti oggi)

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Immaginiamo una attrice che viene rivelata da un film di Roman Polanski anche se lei non era passata inosservata un anno prima riempiendo la scena  in un film con Harrison Ford.

La sua eleganza fatta di abiti che si fondono senza linea di continuità in un make-up che si dilata emozionalmente col suo profumo.

Attrice ma anche donna,ovvero una personalità.

Meglio,un essere umano.

Volutamente non ne facciamo il nome per caricare di trasversalità quanto stiamo per dire in merito al fashion. Trasversalità dei ruoli sociali in quanto quello che diciamo vale per ogni donna intesa come soggetto e non oggetto del fashion.

Ovvero come protagonista che in un mondo con centinaia di brand alla affannosa ricerca del mercato è in grado di scegliersi e non di vedersi imporre il proprio stile.

Ma anche una trasversalità di sesso dato che questo vale anche per la non meno ricca e sofisticata industria del fashion per gli uomini.

In LocGlob intendiamo il mondo per chi è SeiHai e non HaiSei. Ovvero?

il mondo si divide tra immaturi ed insicuri da un lato e maturi e consapevole il resto del mondo.

Chi è definibile come un HaiSei è una persona che pensa di essere perchè ha qualcosa da mostrare in termini di brand.

Nel mangiare ma anche nel vestire o guidare piuttosto che arredare e seguire la moda ascoltando musica.

Molto triste ed immaturo in un mondo in deflazione a causa di sconti continui come abbiamo dimostrato in un articolo nella sezione economica.

Che poi è anche un mondo dove si compra tutto a rate. I nostri nonni dicevano ” guarda quella persona guida il macchinone ma mangia pane e mollica”.

Uno sperperare il proprio denaro ed energie umane alla ricerca di un tacco da 16 o del suo equivalente maschile,ovvero un fisico palestrato.

Immaturi ed inconsistenti sfumano la loro vita nel banale dell’ ultimo post alla mosa pensando di essere perche’ hanno. Ovvero in quanto HaiSei.

In LocGlob il fashion è inteso come una delle componenti di una dimensione umana ben più ricca e complessa che si definisce come Qualità di Vita.

E ci rivolgiamo a chi è maturo e consapevole e quindi è un SeiHai.

Ovvero si ha, si possiede in funzione di quello che si è.

Il dono ed il fascino di uno stile unico.

Di una narrativa intrigante quanto personale perchè costruita da Persone che innanzitutto sono.

Ed essendo, cioè essendo essere vitali sono loro a scegliere di avere quello che li contraddistingue.

Contraddistingue per una qualità di vita che non sia solo sostenibile ma anche resilente.

Il loro essere maturi protagonisti della propria vita infatti li porta responsabilmente ad essere anche resilenti.

Un concetto chiave quello della resilenza come  abbiamo scritto in un articolo sul design.

Design,cioè una altra componente della qualità di vita.

Vivere come un SeiHai vuol dire vivere con personalità.

La propria.

Essere così sicuri di sè ma non edonisti ed egoisti persi in sè stessi.

Al contrario attivi percettori delle pulsazioni del mondo e snodi focali dei tali pulsazioni con gli altri.

Sei e quindi scegli e percio’ hai.

Semplicemente essere persone mature alla guida della propria vita.

Ah,ci stavamo dimenticando della attrice  con cui si è iniziato.

Ma alla fin fine non serve neanche  andare oltre e parlarne.

Almeno non serve ad un SeiHai.

Nota Editoriale

LocGlob analizza ogni giorno più di 12000 fonti tutti partisan selezionate da un infoaggregatore unico al mondo, Inputrends,che ne monitora 80000.

Abbiamo pensato ad un approccio nuovo sulla scena informativa mondiale offrendo ogni giorno un approfondimento con una analisi che pubblichiamo nel corso della giornata in 2 o 3 episodi.

Ogni giorno iniziamo alle 12.e 15 per poi pubblicare il secondo episodio alle 17 e 15 se se ve ne fosse un terzo alle 20 e 30.

Questo perchè siamo consci che il vero potere non risieda nella informazione ma nella comprensione delle cose.