Minorenni? Solo per l’anagrafe!

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Ennesimo arresto di minorenni con la pistola che nei social network si vantano di essere dei rapinatori e postano le loro azioni criminali.

Minorenni?

Cioè ma  davvero questi ragazzi sono minorenni?

Ma anche  ragazze che coscientemente si prostituiscono per una ricarica di cellulare e poi per  vestirsi ed altro.

Minorenni?

Cioè ma  davvero queste ragazze sono minorenni?

Si, solo per  la carta di identità e non certo per le azioni che  coscientemente compiono.

Se decidi di vendere il tuo corpo NON per mangiare e NON perchè costretta da criminali ma solo per griffarti.

Se decidi di impugnare una pistola per avere dei soldi.

Allora sei minorenne solo per la carta di identità.

Finiamola con questa ipocrisia che aiuta solo il crimine organizzato che assolda  minorenni per  fare rapine od uccidere, per avere prostitute e per il traffico di stupefacenti.

Questo perchè un minorenne se viene arrestato paga di meno.

E’ ora di finirla con questa farsa ipocrita che aiuta solo il crimine.

Se un minorenne compie reati come lo spaccio, la prostituzione ed atti violente armato viene punito come un adulto.

Questo ovviamente non impedisce che in una ottica di recupero sia affiancato quando in prigione da un idoneo supporto dato da pedagoghi e psicologi ma sconta come un maggiorenne.

Ipocrisia a parte questo fa la differenza.