Vetro flessibile come la gomma e resistente più dell’ acciaio

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Continua il nostro viaggio alla scoperta di tecnologie che futuro che sono in giro da tempo e che in Italia non si menzionano per non mettere in crisi chi vive di catastrofismo tecnologico e connesso terrorismo mediatico.

Oggi parliamo di un vetro-metallo flessibile come la gomma e resistente piu´dell´acciaio

Nel settembre 2015 un team di ricercatori dell´università´ Australiana del New South Wales, (da ora Nswu),ha scoperto come creare a costi contenuti un nuovo tipo di vetro-metallo. Le caratteristiche di questo metallo fanno si che sia malleabile come la gomma avendo una resistenza maggiore dell´acciaio.

Cosa hanno innovato i ricercatori della NSWU?

Il team della Nswu ha risolto i tre problemi chiave che fino ad ora hanno impedito l´ottenimento di questa tipologia di materiali a costi accessibili.

Nel dettaglio.

La creazione di un nuovo efficiente sistema di strutturazione simultanea intorno ad ogni atomo.

Il rafforzamento della consistenza del materiale con atomi di diversa dimensione.

E così aumentando la stabilità della massa vitrea da cui si origina il vetro-metallo

Queste innovazioni rendono la produzione sia più efficace nei termini della qualità del prodotto finale che meno costosa allargandone l´uso ben oltre le attuali applicazioni di punte nell´hardware od in medicina.

La ragione del successo parte dal fatto che stiamo parlando di nuove tipologie di materiali ed e´bene avere le idee chiare. Per farlo riprendiamo la spiegazione divulgativa del team della Nswu.

Tutti noi ricordiamo nel film Terminator l´androide che proviene dal futuro e che  riesce a mutare forma.

Il vetro-metallo creato ha questa proprietà.

Ultra-resistente ma anche ultra-flessibile e´destinato ad offrire la materia prima che rivoluzionerà molti settori a partire della applicazioni nelle protesi medicali come pure nell´elettronica di consumo.

Attualmente dei materiali equivalenti  ma molto più cari e meno performanti sono usati,ad esempio,  per  gli ejector pins  degli iPhone come pure  per le racchette da tennis di fascia alta ma anche nelle protesi mediche di ultima generazione.

Come si vede hanno un´applicazione in una pluralità di settori che ,fino ad oggi, era limitata dal prezzo e dalle performance dei materiali disponibili.

L´innovazione del team della NWSU risolve sia il problema dei costi abbassandoli notevolmente che quello delle prestazioni che  vengono incrementate e quindi offre una soluzione  innovative che ha già un interessante mercato in più ambiti industriali garantendone il successo.

Pertanto  dalla impiantistica per protesi alla tecnologia di consumo come pure a quella delle automobili per creare carrozzerie più sicure gli usi sono immensi.