Gnam Gnam da … sempre food

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)

Gnam Gnam,ovvero il mangiare.

Che poi essendo cibo è moto più di una dieta divenendo un viaggio culturale.

E come tale  è anche molto di più della gastronomia nelle varie epoche.

La umanità fa gnam gnam, ovvero mangia da sempre.

E da sempre il farlo è un momento di convivio.

Riflettendoci un attimo sopra ci accorgiamo che nelle prime case delle persone,cioè nelle caverne, troviamo i resti del loro passaggio nella forma di grafiti, ovvero di quadri,e di resti di quello che mangiavano.

Non è quindi una sorpresa il pensare che possiamo parlare del gnam gnam  parlando anche di tecnologia come pure di arte.

Da Aristotele a Zolà ma anche oltre pensando alle nature morte di Caravaggio come pure al cinema.

Parlare di gnam gnam certamente vuol dire  parlare di una cucina composta da tante cucine.

Cucine locali da cui qualcosa emerge sempre sotto forma di piatto o bevanda per divenire internazionale e questo accade da millenni.

Poi col tutto si può anche giocare e si usano etichette del tipo rustica o gourmet piuttosto che contadina od internazionale ma sono solo parole vuote dato che la sostanza è ben altra.

Ed è appunto il gam gnam.

E così ci accorgiamo che in un piatto ed in un bicchiere troviamo come dei colpi di sonda ,dei profondi scavi nel nostro costume ed in quello che pensiamo di essere.

Esploriamo il mondo viaggiando nel sapore e nella gioia del gnam gnam ed alla fine questo è il senso di come parliamo di  food in Locglob.

Il gnam gnam è cultura alta nel senso che nel quotidiano esprime la sensibilità delle storie che compongono la storia.

Ovvero parla di noi.

©2017

———–

Locglob ogni giorno pubblica gli articoli  dalle 12.00 alle 18.00 ed oggi abbiamo pubblicato

Trump e le infiltrazioni Russe

Quando i supermercati fanno lifestyle (1/2)

Il senso culturale del tempo

Gnam Gnam da … sempre food

Le stampanti che costruiscono gli edifici