Geoeconomia = economia XXI

(NOTA: per un corretto ascolto si consiglia di utilizzare Google Chrome)


La economia non è una scienza altrimenti con tutti i premi Nobel e la potenza di calcolo disponibile non si dovrebbero avere i problemi che abbiamo.

Allo stesso modo non è una teoria politica dato che non ha la pretesa di codificare totalmente una società.

E’ solo una dimensione dell’ uomo che ha le sue regole e forme.

Viviamo in un mondo con le seguenti 7 forme di economia reale elencate in ordine alfabetico:

agricola

commerciale

finanziaria

illegale

industriale

informale

servizi

Abbiamo scelto di elencare in ordine alfabetico per  stimolare una piccola provocazione intellettuale dato che a seconda del contesto in cui viviamo ognuna di queste economie è la dominante se è da essa che traiamo il nostro sostentamento.

E questo ci porta al punto chiave di tutto.

Il mondo commercia da sempre.

Quattromila anni fa le prime città in Mesopotamia erano globalizzate come le nostre in termini di traffici culturali ed economici.

Pertanto la globalizzazione non è nata con internet come erroneamente crediamo e la conferma ci viene da una serie di esempi.

Il termine cash non è una parola inglese. Ma un termine Cinese che significa liquidità monetaria nato in Cina intorno al decimo secolo con la prima valuta pienamente convertibile in oro.

Valuta? Una parola in Italiano che  è universale dagli inizi del Medioevo quando i mercanti ed i banchieri Italiani andavano in giro per il mondo conosciuto.

E se non bastasse nel primo secolo avanti Cristo a Roma si consumavano spezie provenienti dalla Australia. Giunte in India con i monsoni in un mese raggiungevano la imboccatura del primo canale di Suez. Canale che non fu costruito per la prima volta nel 1869 da un consorzio franco-britannico ma dalla dinastia Tolemaica nel quarto secolo avanti Cristo.

E se ci impressioniamo per l’ export Cinese odierno pensiamo che durante la dinastia Ming  dal 1368 al 1644 la Cina esportò più di cinquanta milioni di prodotti in porcellana,

E se ci preoccupano i nostri deficit commerciali riflettiamo sul fatto che la gran parte dell’ argento che la Spagna prese in Sud America finì in Cina per pagare le importazioni.

E se qualcuno pensa che la deriva consumistica sia solo di questa generazione dovrebbe riflettere sul fatto che durante il Secolo d’ Oro del commercio Olandese nel diciassettesimo secolo si produssero almeno cinque milioni di dipinti.Ovvero i dipinti alla stregua dei poster nel diciassettesimo secolo.

Ed ogni volta che osserviamo un tulipano ci ricordiamo che la speculazione finanziaria non è certo una caratteristica esclusiva dei nostri tempi.

E gli esempi possono continuare in una lista inesauribile.

Tutto questo ci porta a dire che non esiste una economia ma molte economie che convivono e questa è una definizione complessa.

Viviamo in un mondo dove un ottanta percento del commercio mondiale è tra aziende e dove il trenta percento avviene in maniera intra-societaria cioè tra le filiali di una stessa azienda in giro per il mondo.

E solo il venti percento arriva a noi consumatori finali.

Questo significa che per ogni euro di commercio mondiale:

  • ottanta centesimi sono generati dal commercio tra le aziende che comprano e vendono e quindi importano ed esportano tra di loro. Ad esempio quando la azienda in cui lavoriamo compra un prodotto od un servizio da una società che è sua fornitrice e che opera in Francia e poi la nostra azienda è a sua volta fornitrice di una terza azienda che opera Brasile. Quando la nostra azienda compra dal fornitore francese  in Italia si importa dalla Francia e quando vende ad un cliente brasiliano come sua fornitrice in Italia si esporta in Brasile. Ed in questo caso si parla di transazioni di tipo business to business ovvero B2B
  • in questo commercio tra società  trenta centesimi sono prodotti dalle aziende che comprano e vendono tra le loro filiali od aziende controllate in giro per il mondo generando a loro volta import ed export. Ad esempio assemblano un prodotto in Italia dopo aver comprato ed importato alcune delle componenti da aziende controllate in Svezia ed in Indonesia. E poi questo prodotto viene venduto ad una filiale in  Spagna che lo commercializza sul mercato spagnolo. In questo caso si ha che l’ Italia importa da Svezia ed Indonesia mentre poi esporta  in Spagna quando questa azienda vende alla sua filiale  di Madrid che a sua volta distribuisce e vende il prodotto o servizio sul mercato ispanico. Ed anche in questo caso le transazioni sono di tipo B2B.
  • e solo venti centesimi sono generati dalla vendita a noi consumatori finali, cioè dal mercato B2C ovvero business to consumers

Ma siamo anche in un mondo dove non meno di quaranta triliardi di dollari sono nascosti in paradisi fiscali e non potranno mai più essere recuperati. E dove il quindici percento del prodotto interno lordo mondiale è di natura illegale.

E dove circa il 15 percento del prodotto interno lordo mondiale è generato dalla economia illegale.

E molto altro ancora  in una equazione a più variabili e livelli che sintetizziamo con la parola Geoeconomia.

Ovvero la economia de ventunesimo secolo come evoluzione di almeno sessanta secoli di commerci mondiali.

Dalle metropoli Mesopotamiche del quarto millennio avanti Cristo alle città private nel ventunesimo secolo una lunga storia che viene scritta ancora ogni giorno.

In Locglob analizzeremo le varie economie del sistema mondo partendo sempre dal locale.

Questo perchè tutto nasce locale e poi diviene globale.

Locglob appunto!

E lo faremo alla ricerca della economia positiva.

Ovvero quella che garantisce una crescita felice in quanto sostenibile e resilente.

In grado pertanto di garantire un futuro in quanto sostenibile.

Ma anche di rimediare ai propri errori in quanto resilente.

©2017

———–

Locglob ogni giorno pubblica 5 articoli  dalle 12.00 alle 18.00 ed oggi abbiamo pubblicato

AVEVAMO PREVISTO IN SOLITARIA: TRUMP ED INVIO TRUPPE PER FERMARE I BAD HOMBRES/NARCO-CRIMINALI

Geoeconomia = economia XXI

Jet Food: lezioni per le eccellenze alimentari Italiane

L’ intelligenza artificiale EMOZIONALE soccorre le persone mentalmente instabili

Cuneo,ultima frontiera …

BOLLO PER LE STRADE STATALI: LA SOLUZIONE IN ITALIA DA BERLINO.Ovvero la macchina in ABBONAMENTO!